un progetto
Il Cambiamento
Ufficio di scollocamento
Home Chi siamoFormazioneTestimonianzeRisorseIl libroEventiContattaci Facebook

Il libro

Ufficio di Scollocamento
Una proposta per ricominciare a vivere

di Paolo Ermani e Simone Perotti
ChiareLettere
144 pagine, 11,50 euro

"Lo scollocamento non è uno slogan ma una proposta concreta di cambiamento."

"Parlare di scollocamento in piena crisi può sembrare assurdo, irriverente e perfino eretico. È anche per questo, credo, che vogliamo farlo."

"Dopo trent'anni di egemonia del pensiero neoliberista, il panorama che ci si apre di fronte è un campo di macerie."

"P. guadagnava bene ma non era felice, aveva attacchi di panico... soffriva di ansia. Un giorno ha lasciato il lavoro e si è messo a fare tutt'altro... Sta molto meglio. E stiamo meglio anche noi, perché la sua scelta ha innescato una catena di conseguenze positive."

"In ogni territorio l'Ufficio di scollocamento dovrà essere declinato in base alle caratteristiche locali... L'esperienza di scollocarsi sarà differente per ciascuno."

"Un'epoca decade più per penuria di domande che per assenza di risposte."

"Lo scollocamento è una scelta dell'individuo, che può solo essere proposta, sostenuta, favorita."

"Segnali, domande, perfino invocazioni che giungono da ogni parte, mostrano il bisogno di spezzare la catena... di disoccuparsi dalla posizione esistenziale, sociale, economica e lavorativa nella quale siamo collocati in modo coatto e alienato."

Tra qualche tempo, quando saremo stati tutti costretti a scollocarci a causa del crollo dei presupposti su cui è basata la nostra società, qualcuno ripenserà a oggi con qualche rimpianto. potevamo cambiare, prima di essere cambiati. Ma forse sarà tardi per dolersene.



SCHEDA

È una notizia, non una provocazione: il primo Ufficio di scollocamento è nato all’inizio del 2012 da un’idea elementare degli autori di questo libro: il lavoratore infelice e frustrato, che si sente un estraneo in gabbia, è anche poco produttivo. Aiutarlo a scollocarsi è un vantaggio per la collettività e un’occasione per la persona.

Non è un discorso da salotto, è un tema politico. Paolo Ermani e Simone Perotti si rivolgono ai sindacati, alla classe dirigente, alle associazioni degli imprenditori, a chi oggi dibatte sull’articolo 18, per dire una cosa semplice: lavorare e basta, produrre e basta, crescere e basta, a qualunque costo, è distruttivo. Cambiare rotta è indispensabile e urgente.
L’ufficio di scollocamento è un progetto pensato per generare benessere e per ricominciare a vivere.

Leggi le prime pagine del libro
Acquista il libro
Leggi la recensione del Fatto Quotidiano “Ufficio di scollocamento”. Come scendere dalla ruota del criceto e rivivere

Guarda il booktrailer con Simone Perotti

PARLANO DI NOI

Guarda la rassegna stampa a cura di Chiarelettere

GLI AUTORI

Paolo Ermani

Presidente dell’associazione Paea (Progetti alternativi per l’energia e l’ambiente), da oltre due decenni lavora sui temi energetici, ambientali e degli stili di vita. Ha pubblicato, con Valerio Pignatta, Pensare come le montagne (Ed.Terra Nuova 2011). È tra gli ideatori del quotidiano on line “Il Cambiamento”.
www.pensarecomelemontagne.it

Simone Perotti

Dopo quasi vent’anni di lavoro nel settore della comunicazione ha lasciato tutto e oggi si dedica a scrivere e navigare.
È autore del primo libro che ha portato in Italia il fenomeno del DOWNSHIFTING (scalare marcia, rallentare), Adesso basta (2009, 11 edizioni). Sul tema ha pubblicato anche Avanti tutta (2011) e il romanzo Uomini senza vento.
www.simoneperotti.com



©2017 Ufficio di scollocamento | Il Cambiamento